GOLDEN GIRL
Deceduta

 

Vero nome: Gwenny Lou Sabuki

IdentitÓ/Classe: Paraumana

Occupazione: Avventuriera, combattente per la libertÓ

Affiliazioni: Eroina della Golden Age; membro dei Kid Commandos e del V Battalion; nonna di Goldfire

Base di operazioni: Attorno al mondo

Poteri: Come Golden Girl, Gwenny Sabuki poteva lanciare raffiche di luce dalle sue mani. In aggiunta a ci˛, la luce poteva trasformarsi in un ariete da sfondamento.

Storia: Gwenny Lou Sabuki era la giovane figlia del celebre chirurgo della Seconda Guerra Mondiale Sam Sabuki. Come molti americani dalle origini giapponesi dell' epoca, entrambi vennero spediti e confinati in un centro di detenzione.
In seguito, il Dr. Sabuki venne contattato dal primo Bucky perchŔ aiutasse Toro, il suo compagno di squadra degli Invasori, che era in fin di vita. Contemporaneamente, il nazista noto come Agente Asse rapý il Dr. Sabuki perchŔ lo curasse dalla sua condizione e, per convincerlo a collaborare, prese in ostaggio Gwenny Lou e Bucky. E quando il giovane eroe si lament˛ del fatto che Toro stesse morendo e avesse urgente bisogno di cure, l' Agente, per motivi suoi, decise di prendere in ostaggio anche lui, come pure Davy Mitchell, un ragazzo che era comparso sulla scena. Dopo che Sabuki riuscý con successo a guarire Toro, l' Agente ordin˛ al chirurgo di dedicarsi alla sua condizione, usando come incentivo le vite dei ragazzi, che vennero collegati ad una elaborata macchina, la quale per˛, quando Toro affront˛ le forze dell' Asse, inizi˛ a malfunzionare, con la conseguenza che Gwenny Lou e Davy vennero dotati di poteri superumani. Le forze combinate dei ragazzi e degli Invasori, poi, sconfissero l' Agente Asse e le sue truppe.
Gwenny Lou Sabuki e Davy Mitchell decisero di far uso dei loro superpoteri adottando rispettivamente le identitÓ mascherate di Golden Girl e della Trottola Umana ed accettando l' offerta di Bucky e Toro di formare un nuovo gruppo, i Kid Commandos. Il capitano Simms, per˛, ufficiale in comando del centro Sandy Flat, richiese che i Sabuki fossero riaffidati alla sua custodia. Ma la discussione venne troncata quando un apparentemente evaso Agente Asse ritorn˛, solo per essere rapidamente sconfitto dai Commandos. Dopo la battaglia, il dr. Sabuki decise di sua volontÓ di rimanere a Sandy Flat, spiegando che i suoi compagni reclusi avevano bisogno di lui e che Gwenny Lou, in questa sua nuova identitÓ, poteva attirare la pubblica attenzione sulla situazione degli asiatico-americani. Seppur riluttante, Simms permise che Golden Girl andasse insieme agli altri Kid Commandos, i quali presto appresero che l' Agente Asse che avevano sconfitto era in realtÓ Sub-Mariner travestito, che voleva mettere alla prova il loro valore, aiutandoli nello stesso tempo ad intimidire Simms. Mentre gli Invasori si apprestavano a recarsi in Europa, Bucky e Toro affermarono la loro intenzione di rimanere negli Stati Uniti col resto dei Kid Commandos, combattendo il male sul fronte interno e tentando di far nascere negli americani la consapevolezza di problemi sociali quali la reclusione degli asiatico-americani.
I Kid Commandos combatterono il crimine negli Stati Uniti per molti anni, sciogliendosi solo al termine del conflitto mondiale. Golden Girl, per˛, fu tra coloro che vennero reclutate dalla organizzazione segreta nota come V Battalion, nel cui circolo interno pass˛ il resto della sua vita, morendo presumibilmente di vecchiaia. A lei successe sua nipote, che eredit˛ i suoi poteri e divenne nota come Goldfire.

Creatori: Roy Thomas/ Frank Robbins

Prima apparizione: Invaders Vol. I nr. 26 (In Italia su Mitico Thor Corno 232)